Hor che piu non mi sfaccio (Domenico Obizzi)

From ChoralWiki
Jump to navigation Jump to search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
Icon_snd.gif Midi
MusicXML.png MusicXML
Finale.png Finale
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2016-03-29)  CPDL #39108:        (Finale 2012)
Editor: André Vierendeels (submitted 2016-03-29).   Score information: A4, 2 pages, 52 kB   Copyright: CPDL
Edition notes:

General Information

Title: Hor che piu non mi sfaccio
Composer: Domenico Obizzi
Lyricist:

Number of voices: 1v   Voicing: S
Genre: SecularAria

Language: Italian
Instruments: Basso continuo

First published: 1627 in Madrigali et arie a voce sola, no. 15

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Hor che piu non mi sfaccio
per un candido sen, per un bel volto,
hor che'l mio nodo è sciolto,
e la fiamma d'Amor conversa ingiaccio,
con ragion dir mi lice,
la cara libertà godo felice.

Hor ch'anno fine i pianti,
ne piu il cor tormentato e da martiri,
hor che de miei sospiri,
Amor nemico mio piu non ti vanti,
litto ben dir io deggio,

In van per me foggio ma,
nel confin d'una fronte un biondo crine,
in van per me s'adona,
una guancia di fiori un sen di brine,
ch'io non vuo ch'altra volta,

Altr'in perpetua guerra,
men'i suoi giorn' in servitu' Amore,
che di là dov' ei serra,
in prigione infernal fuggito è il core,
e contento mi piace.