Calenda di Natale (Mariano Garau)

From ChoralWiki
Jump to navigation Jump to search

Music files

L E G E N D Disclaimer How to download
ICON SOURCE
Icon_pdf.gif Pdf
File details.gif File details
Question.gif Help
  • (Posted 2019-12-22)  CPDL #56387:   
Editor: Mariano Garau (submitted 2019-12-22).   Score information: Letter, 6 pages, 265 kB   Copyright: CPDL
Edition notes:

General Information

Title: CALENDA DI NATALE
Composer: Mariano Garau
Lyricist:

Number of voices: 4vv   Voicing: SATB
Genre: SacredUnknown

Language: Italian
Instruments: Organ

First published:

Description:

External websites:

Original text and translations

Italian.png Italian text

Ottavo giorno prima delle Calende di gennaio Luna undicesima
Trascorsi molti secoli dalla creazione del mondo,
quando in principio Dio creò il cielo e la terra
e plasmò l'uomo a sua immagine;

Vieni, vieni Signore Gesù, sposo e Re della chiesa.
Molti secoli da quando, dopo il diluvio,
l'Altissimos aveva fatto risplendere tra le nubi l'arcobaleno, segno di alleanza e di pace
Ventuno secoli dopo che che Abramo, nostro Padre nella fede,
migrò dalla terra di Ur dei Caldei; tredici secoli dopo l'uscita del popolo d'Israele dall'Egitto sotto la guida di Mosè.

Circa mille anni dopo l'unzione regale di Davide; nella sessantacinquesima settimana secondo la profezia di Daniele;
all'epoca della centonovantaquattresima Olimpiade;
nell'anno settecentocinquantadue dalla fondazione di Roma;
nel quarantaduesimo anno dell'impero di Cesare Ottaviano Augusto.
Mentre su tutta la terra regnava la pace, Gesù Cristo, Dio eterno e Figlio dell'eterno Padre, volendo santificare il mondo con la sua piissima venuta,
concepito per opera dello Spirito Santo, trascorsi nove mesi, nasce in Betlemme di Giuda dalla Vergine Maria, fatto uomo: Natale di nostro Signore Gesù Cristo secondo la carne.

Vieni, vieni Signore Gesù, sposo e Re della chiesa.
Amen.